fbpx

Lo SHOP è momentaneamente in manutenzione. Lo stiamo migliorando per rendere l'esperienza di acquisto più gradevole. Per poter sapere quando sarà nuovamente online vi invitiamo a iscrivervi alla newsletter. Ne daremo comunicazione.

90 MG/ML SCIROPPOFLACONE 200 ML

90 MG/ML SCIROPPOFLACONE 200 ML

10,50 

Descrizione

FLUIFORT 90 MG/ML SCIROPPO Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento espettoranti e scluse le associazioni con sedativi della tosse, mucolitici. 100 ml di sciroppo contengono principio attivo: carbocisteina sale di lisina monoidrato pari a 9 g di carbocisteina sale di lisina. Eccipie nti con effetto noto: saccarosio, metile para-idrossibenzoato, etanolo (contenuto nell’aroma ciliegia). Per l’elenco completo degli eccipien ti, vedere paragrafo 6.1. Saccarosio, aroma naturale di ciliegia (contenente etanolo), metile pa ra-idrossibenzoato, caramello, acqua depurata. Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio a cute e croniche. Ipersensibilita’ al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati al paragrafo 6.1. Ulcera gastroduodenale. Gravidanza ed al lattamento. Il farmaco e’ controindicato nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni. Alla confezione e’ annesso un bicchiere dosatore graduato. Per aprire la confezione e’ necessario premere con forza il tappo e ruotare conte mporaneamente in senso antiorario. Adulti: 15 ml 2-3 volte al di’ o se condo prescrizione medica La durata massima della terapia e’ fino a 14 giorni. Tuttavia carbocisteina sale di lisina monoidrato puo’ essere impiegata anche per periodi prolungati, secondo giudizio del medico. B ambini oltre i 5 anni: 5 ml 2-3 volte al di’ o secondo prescrizione m edica da 2 a 5 anni: 2,5 ml 2-3 volte al di’ o secondo prescrizione me dica La durata massima della terapia e’ fino a 7 giorni. Tuttavia carb ocisteina sale di lisina monoidrato puo’ essere impiegata anche per pe riodi prolungati, secondo giudizio del medico. In considerazione delle caratteristiche farmacocinetiche, la posologia consigliata puo’ esser e mantenuta anche in pazienti con insufficienza renale ed epatica. Conservare a temperatura non superiore ai 25 gradi C. I mucolitici possono indurre ostruzione bronchiale nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni. Infatti la capacita’ di drenaggio del muco bronc hiale e’ limitata in questa fascia d’eta’, a causa delle caratteristic he fisiologiche delle vie respiratorie. Essi non devono quindi essere usati nei bambini di eta’ inferiore ai 2 anni (vedere paragrafo 4.3). Sanguinamento gastrointestinale Sono stati riportati casi di sanguinam ento gastrointestinale con l’uso di carbocisteina. Si raccomanda caute la negli anziani, nei pazienti con una storia di ulcere gastroduodenal i o nei pazienti che assumono farmaci concomitanti noti per aumentare il rischio di sanguinamento gastrointestinale. In caso di sanguinament o gastrointestinale, il paziente deve interrompere il trattamento con carbocisteina. Pazienti asmatici e debilitati : Si raccomanda di prend ere specifiche precauzioni in pazienti con grave insufficienza respira toria, in pazienti con asma e con una storia di broncospasmo, nonche’ in pazienti debilitati. L’uso della carbocisteina provoca una diminuzi one della viscosita’ del muco e un aumento della rimozione del muco, s ia attraverso l’attivita’ ciliare dell’epitelio, sia attraverso il rif lesso della tosse. Pertanto, e’ previsto un aumento della tosse e dell ‘espettorato. L’uso di medicinali antitussivi inibisce il riflesso del la tosse e aumenta il rischio di ostruzione delle vie aeree, a causa d i un aumento dell’accumulo di muco nelle vie respiratorie. L’uso conco mitante di questo medicinale con medicinali sedativi della tosse e/o m edicinali che inibiscono la secrezione bronchiale (ad es. medicinali a nti-muscarinici) non e’ raccomandato. Non sono noti fenomeni di assuef azione o dipendenza. Fluifort 90 mg/ml sciroppo contiene saccarosio. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al frutto sio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. Fluifort 90 mg/ml sciroppo contiene etanolo Questo medicinale contiene 14,4 mg di alcol (etanolo) in ogni dose (15 ml). La quantita’ in 15 ml di questo medicinale e’ equivalente a meno di 3 ml di birra o 1 ml di vino. La piccola quantita’ di alcol in questo medicinale non produrra’ effetti rilevanti. Fluifort 90 mg/ml sciroppo contiene metile para-idrossibenz oato. Questo medicinale contiene metile para-idrossibenzoato, noto per la possibilita’ di causare orticaria. In generale i para-idrossibenzo ati possono causare reazioni ritardate, tipo la dermatite da contatto e raramente reazioni immediate con manifestazione di orticaria e bronc ospasmo. Fluifort 90 mg/ml sciroppo non contiene glutine pertanto puo ‘ essere somministrato a pazienti affetti da celiachia. Fluifort 90 mg /ml sciroppo non contiene aspartame pertanto puo’ essere somministrat o a pazienti affetti da fenilchetonuria. In studi clinici controllati non sono state evidenziate interazioni co n i piu’ comuni farmaci di impiego nel trattamento delle affezioni del le vie aeree superiori ed inferiori ne’ con alimenti e con test di lab oratorio. Gli effetti indesiderati sono descritti secondo la classificazione per sistemi e organi secondo MedDRA e sulla base della frequenza stimata dall’esperienza post-marketing. Le frequenze sono definite come segue: molto comune (>=1/10) comune (>=1/100, <1/10) non comune: (>=1/1.00 0, <1/100) raro (>=1/10.000, <1/1000) molto raro (<1/10.000) non no ta (la frequenza non puo' essere definita sulla base dati disponibili) . Patologie della cute, del tessuto sottocutaneo. Non nota: rash cutan eo, orticaria, eritema, esantema, esantema/eritema bolloso, prurito, a ngioedema, dermatite, sindrome di stevens- johnson, dermatite bollosa, eritema multiforme, eruzione cutanea tossica. Patologie gastrointesti nali. Non nota: dolore addominale, nausea, vomito, diarrea, sanguiname nto gastrointestinale. Patologie del sistema nervoso. Non nota: vertig ine. Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche. Non nota: disp nea. Patologie vascolari. Non nota: rossore. Con i mucolitici per uso orale e rettale si puo' anche verificare ostruzione bronchiale con fre quenza sconosciuta. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La se gnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'au torizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monit oraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli o peratori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Sebbene il principio attivo non risulti ne' teratogeno ne' mutageno e non abbia mostrato effetti negativi sulla funzione riproduttiva nell'a nimale, Fluifort non deve essere somministrato in gravidanza (vedere 4 .3). Poiche' non sono disponibili dati relativi al passaggio di carboc isteina sale di lisina monoidrato nel latte materno, l'uso durante l'a llattamento e' controindicato (vedere 4.3).